Gli esperti rispondono

Fai una domanda
  • Tutto ciò che c'è da sapere sul tuo pet!
Utente Animal Guru
Redazione BauBoys
Post del 18/07/2012 alle 10:35

Green Hill sotto sequestro

Il Corpo forestale dello Stato sta eseguendo il sequestro di Green Hill, l'azienda situata a Montichiari (Brescia) che alleva cani beagle per i laboratori di vivisezione.

Alle operazioni di ispezione e sequestro della struttura, disposte dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Brescia, partecipano 30 forestali appartenenti ai comandi provinciali di Brescia, Bergamo e al nucleo investigativo per i reati in danno agli animali.

E' presente anche personale della Questura di Brescia. L'operazione sta portando al sequestro di cani di razza beagle, sia cuccioli che adulti, e dell'intera struttura costituita da quattro capannoni, uffici e relative pertinenze per un totale di circa 5 ettari.

Tra i reati contestati quello di maltrattamento animale.
 
Fonte: http://milano.repubblica.it/cronaca/

In seguito al blitz l'Ente Nazionale Protezione Animali chiede di chiudere finalmente Green Hill e tutti gli altri allevamenti per la sperimentazione, presenti nel nostro Paese.
 
«Le indagini presso la struttura...stanno gettando un’ombra pesante sulle attività dell’allevamento. Green Hill dovrebbe essere chiuso una volta per tutte nel caso in cui gli inquirenti dovessero confermare la violazione di norme di legge», dichiara Carla Rocchi, presidente nazionale dell’Enpa, che prosegue: «Chiedo al Senato di rispettare la volontà della stragrande maggioranza degli italiani contrari alla vivisezione (l’86,3%, secondo il “Rapporto Italia 2012” di Eurispes) e del movimento spontaneo sorto e cresciuto da un anno per la chiusura di Green Hill, approvando l’articolo 14 della Legge Comunitaria, già votato a larghissima maggioranza della Camera».
 
La Protezione Animali, ringrazia i magistrati, il Corpo Forestale dello Stato e la Polizia di Brescia, e sollecita analoghe verifiche anche in altri allevamenti e stabulari per accertare che sia rigorosamente rispettata la normativa italiana.

Altri post di Redazione BauBoys