Gli esperti rispondono

Fai una domanda
  • Tutto ciò che c'è da sapere sul tuo pet!
Utente Animal Guru
Redazione BauBoys
Post del 17/07/2012 alle 10:49

Enpa dell'Isola d'Elba chiede controlli sul circo

Stop all'attendamento dei circhi con animali sul territorio dell'Isola d'Elba e approvazione di regolamenti che, sull'esempio di quelli approvati in altri Comuni (vedi ad esempio il recente caso di Faenza), vietano espressamente l'impiego di animali esotici e selvatici sotto i tendoni.

«Usare la coercizione e la deprivazione per obbligare gli animali a cimentarsi con acrobazie per loro innaturali, rappresenta un vero maltrattamento. Non l'unico, però, poiché spesso essi sono anche costretti a vivere in condizioni veramente penose», denuncia Nicoletta Affini, presidente della locale Sezione Enpa, che aggiunge: «Abbiamo constatato che a Marina di Campo, dove proprio in questi giorni è attendata una insegna circense, molti esemplari sono tenuti all'interno di veicoli e container parcheggiati al sole; una leonessa è stata addirittura rinchiusa in una gabbia piccolissima, senza acqua e senza alcun riparo dal sole. Il povero felino non può far altro che rigirarsi nervosamente tra i pochi metri quadrati».

Per questo l'Enpa dell'isola d'Elba ha sollecitato l' intervento del Comune di Marina di Campo e del Corpo Forestale dello Stato, deputati a garantire in via prioritaria le attività di prevenzione dei reati contro gli animali puniti secondo la legge 189 del 2004.

In particolare la Sezione elbana della Protezione Animali chiede che siano accertate le condizioni in cui sono detenuti i numerosi animali del circo -tigri, leoni, zebre, cammelli, cavalli, e perfino un orso- per verificare il rispetto delle norme di legge.

Con l'occasione l'Enpa ricorda che gli "spettacoli" circensi non hanno nulla di educativo, soprattutto per i bambini. Anzi: assistere a questo tipo di esibizioni è un modo per avallare una terribile forma di sfruttamento ai danni di altri esseri viventi e per sostenere anche finanziariamente coloro che se ne rendono responsabili.

Fonte:  www.enpa.it

Bau Boys anche noi possiamo far sentire la nostra voce! E' possibile firmare la petizione popolare promossa dalla LAV per chiedere ai sindaci dei Comuni di residenza un CIRCO SENZA ANIMALI, la trovate seguendo questo link: http://www.lav.it/index.php?id=1627

Altri post di Redazione BauBoys